Antichissimo dolce natalizio tipico della zona di Perugia, Gubbio ed Assisi, presente nelle tavole delle famiglie perugine fin dal medioevo. Presenti nelle vetrine delle pasticcerie e dei panifici, soprattutto nel periodo di dicembre e gennaio, ma è ancora diffuso il costume di prepararli in casa come da tradizione.

Ingredienti
1kg zucchero
500g pinoli
200g farina
cacao amaro
scorza di limone grattugiata

Preparazione
Versate lo zucchero in una casseruola e lasciatelo sciogliere a fuoco lento in mezzo bicchiere d’acqua. Allo sciroppo unite la scorza di limone grattugiata e i pinoli. Mescolate costantemente aggiungendo la farina. Amalgamate bene il composto e quando sarà ben compatto, ma ancora abbastanza morbido, versatene una metà su di un ripiano di marmo o una teglia da forno placcata. Uniformate la superficie aiutandovi con una spatola o un coltello, fino ad ottenere uno strato uniforme dello spessore di 2 centimetri circa. Ora versate un cucchiaio di cacao amaro nell’impasto rimasto nella casseruola e versatelo sul ripiano di marmo (o sulla teglia). Tagliate delle sezioni a forma di rombo allungato della medesima grandezza dai due impasti e sovrapponetene uno chiaro e uno scuro.

Commenti dei lettori - Lascia un commento