Oltre al sugo, i rigagli di pollo venivano spesso usati per confezionare saporiti antipasti, usanza tuttora molto in voga. I crostini con i rigagli si possono trovare infatti in numerosi ristoranti, mentre la salsa è in vendita confezionata negli scaffali di negozi e supermercati. Un po’ in disuso invece la tradizione di preparare in casa questa tipica portata.

Ingredienti
Interiora di 2 Polli
salvia
1 cipolla
1 costa di sedano
1 carota
½ bicchiere di vino bianco
fette di pane abbrustolito
Olio
Sale
Pepe
Aceto

Preparazione
Lavare bene i rigagli, soprattutto le budella.
Bollire i rigagli aggiungendo la salvia, cipolla, sedano, carota, aglio, olio, sale, pepe, mezzo bicchiere di vino e l’aceto.
Lasciare cuocere il tutto.
A cottura ultimata, estrarre il contenuto della pentola e batterlo fino ad ottenere una pasta sminuzzata da spalmare sul pane abbrustolito.
Note
Il crostino con i rigagli era una portata tipica servita in grandi fiamminghe in occasione delle feste.

Commenti dei lettori - Lascia un commento