E’ un piatto molto diffuso nel perugino e nella zona del lago Trasimeno. In virtù dei suoi elevati contenuti calorici, ben si presta ad essere consumato in inverno, specialmente nei periodi festivi come Natale o Capodanno.

Ingredienti (per 4/6 persone)
1.200g anguilla (già pronta)
300g pomodoro passato
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
alloro
vino bianco
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione
Tritate insieme cipolla e prezzemolo e ponete il tutto in una casseruola con dell’olio e uno spicchio d’aglio. Aggiungete una foglia d’alloro e fate soffriggere. Unite l’anguilla, lasciate insaporire, poi versate mezzo bicchiere di vino e aspettate che sfumi interamente. Aggiungete il pomodoro passato, sale e pepe. Lasciate cuocere per circa 30/40 minuti, poi servite.

Note – Con una ricetta simile, si può preparare anche la tinca.

Varianti – Per ottenere un’anguilla in umido con i piselli, aggiungerne 400/500 grammi a metà cottura.

Commenti dei lettori - Lascia un commento